I 250 anni del Museo di Storia naturale dell’Università di Pavia

Si inaugura domenica 7 febbraio 2021 la settimana che Kosmos – Museo di storia naturale dedica al suo storico fondatore, Lazzaro Spallanzani
Si fa tradizionalmente risalire al 7 febbraio 1771 la nascita del Museo, in occasione dell’arrivo da Vienna di sette casse di legno, colme di minerali e altri reperti.
In calendario su Facebook alcuni brevi video sulla storia dei pezzi più significativi della collezione dello scienziato che il Museo ha conservato fino a oggi.

Domenica 7 febbraio ore 11:00
Jessica Maffei – “I 250 anni del Museo di Storia naturale dell’Università di Pavia: Maria Teresa d’Austria e le sette casse”

Martedì 9 febbraio ore 11:00
Edoardo Razzetti – “Il coccodrillo del Nilo”

Giovedì 12 febbraio ore 12:00
Stefano Maretti – “L’ippopotamo dei Gonzaga”

Sabato 13 febbraio ore 11:00
Paolo Guaschi  – “I fossili di Bolca”

Domenica 14 febbraio ore 11:00
Volontari del Servizio Civile – “Lesbia Cidonia, un museo in versi”

Per non perdere nessun video c’è il nuovo canale Youtube del Sistema Museale d’Ateneo:

Maria Teresa d’Austria e le sette casse

7 febbraio 2021 – Maria Teresa d’Austria e la nascita del Museo

Il coccodrillo del Nilo

9 febbraio 2021 – La storia del grande coccodrillo del Nilo di Kosmos

Jessica Maffei racconta la storia della nascita del Museo di Storia Naturale dell’Università di Pavia e come tutto sia cominciato grazie a sette casse di reperti naturalistici spediti da Vienna per volere di Maria Teresa d’Austria.

Edoardo Razzetti introduce gli eventi che portarono all’arrivo  dall’Egitto di un enorme coccodrillo del Nilo nel 1787

L’ippopotamo dei Gonzaga

12 febbraio 2021 – L’ippopotamo dei Gonzaga il reperto più antico di Kosmos

I fossili di Bolca

13 febbraio 2021 – La grande raccolta di pesci fossili di Bolca acquisita da Lazzaro Spallanzani

Stefano Maretti introduce al pubblico il reperto più antico del Museo, un ippopotamo proveniente dalla Celeste Galeria dei Gonzaga a Mantova


Paolo Guaschi mostra le raccolte Settecentesche di fossili proveniente dalla “pesciera” di Bolca in Provincia di Verona

Lesbia Cidonia, un museo in versi

14 febbraio 2021 – L’invito di Lorenzo Mascheroni descrive il museo a fine Settecento

Il ciclo di appuntamenti per le celebrazioni dei 250 anni del museo si chiude con le collaboratrici del Museo Giulia, Irene e Maria Maddalena che vi portano alla scoperta di come una colta contessa ha ispirato Lorenzo Mascheroni alla scrittura del catalogo in versi “Invito a Lesbia Cidonia”

Kosmos Unipv